L’importanza dei social network per aziende sta crescendo esponenzialmente nel corso degli ultimi anni. Sempre più persone frequentano regolarmente questi spazi virtuali. Ogni attività commerciale, quindi, può sfruttare questa ondata per far conoscere i propri prodotti o servizi, anche grazie alle possibilità offerte dal social advertising. Le aziende, in altri termini, non devono stabilirsi sui canali social perché lo impone la moda del momento, ma perché lì è presente la loro audience, il loro pubblico di riferimento. La potenza dei social sta proprio in questo: non solo si può comunicare al meglio il proprio brand, ma si può instaurare una miglior connessione con i clienti. Il 71% degli utenti, infatti, è propenso a raccomandare sui social media un brand o un prodotto qualora avesse avuto un’esperienza positiva con esso.

Ecco quindi alcuni importanti vantaggi che possiedono i social network per aziende.

social network per aziende foto1

1- Sfruttano il social advertising

Il social media advertising sta crescendo costantemente. Sempre più attività commerciali avviano campagne pubblicitarie sui social network. Ecco perché:

  • Possibilità di targetizzazione: la pubblicità tradizionale non fornisce la possibilità di raggiungere il pubblico target come permettono di fare i social media. Grazie alle potenzialità dei canali digitali è possibile selezionare a quali persone rivolgere il proprio annuncio, strutturandolo secondo le caratteristiche di chi andrà ad interagirvi. Avvicinando il contenuto alle peculiarità dell’audience si avranno maggiori chance di conversioni sul proprio sito.
  • Performance misurabili in tempo reale: sapere se la propria campagna sta performando al meglio è fondamentale. Grazie ai vari strumenti online è possibile monitorare costantemente i risultati dei vari annunci, analizzando ciò che non sta funzionando correttamente ed effettuando dei cambiamenti per adeguare ulteriormente il contenuto alle personas di riferimento.

2- Alimentano la Brand Awareness

I social network per aziende sono uno strumento potente quando si tratta di far crescere la riconoscibilità del proprio marchio. Per poter migliorare la consapevolezza che gli utenti possiedono, è necessario conoscere la propria audience di riferimento, attirare la sua attenzione verso il brand, farla comunicare con l’azienda tramite i social media, monitorare le performance dei vari annunci e, infine, costruire la “brand authority”, che permetterà di instaurare fiducia nel pubblico e lo porterà a convertire. Va precisato che le azioni di branding sui social media impattano anche sulla reputazione generale dell’azienda, fornendo agli utenti un’idea precisa sulla propria identità e sul proprio comportamento.

3- Aumentano il traffico in entrata

L’inbound marketing è uno dei metodi più efficaci per generare traffico sul proprio sito web. In questo caso, il vantaggio dei social network per aziende è proprio quello di aprire un ulteriore canale per portare traffico, facendosi conoscere ad un pubblico più ampio e dandogli la possibilità di entrare in contatto e visitare il sito web aziendale.

4- Migliorano la SEO

Anche se questo può essere un punto delicato, è opportuno comunque effettuare alcune precisazioni. I social, infatti, vengono spesso accostati alla ricerca organica. Perché?

  • Chance più elevate di essere trovati

Secondo Matt Cuts, le metriche tipiche dei social – like e follower in primis che  indicano la reputazione e l’affidabilità di un profilo – non sono determinanti per il posizionamento. Ciononostante, se si effettua una ricerca organica per brand, compaiono anche le pagine sui principali social network. Questo significa che i social possono aiutare un brand ad essere trovato, ma di certo non sono un fattore chiave in ottica di posizionamento. Ciò che è invece importante è che tramite i social un brand può raccontarsi ed interagire con il suo pubblico, rendendolo partecipe. I profili sui social network per aziende diventano importanti se aggiornati e ottimizzati costantemente per creare maggiore esposizione, fornendo all’utente molte possibilità di entrare in contatto con il brand.

  • Possibilità di raggiungere più persone dalla ricerca sui social

Gli utenti non sono più strettamente vincolati ai motori di ricerca più conosciuti, sebbene questi occupino ancora una grossa fetta di mercato. Soprattutto negli ultimi mesi, infatti, le persone hanno iniziato a servirsi dei social network per ricercare informazioni. La grande quantità di contenuti condivisa sui social, infatti, permette di essere trovata tramite parole chiave e hashtag direttamente dall’interno del social network.

5- Aumentano il tasso di conversione

I social sono ideali per catturare contatti di qualità per il proprio business. Possono contribuire significativamente nella fase della conversione? La risposta è sì, ma con una condizione importante: solo se si attua una strategia social nel modo opportuno. In questo punto entra in gioco la cosiddetta “social proof”, ovvero il comportamento assunto dalle persone che consiste nel comportarsi come gli altri e agire come agiscono gli altri. Per un business diventa quindi di fondamentale importanza trarre vantaggio dalla social proof, sfruttando ogni interazione positiva che i clienti instaurano con il brand sui canali social (un commento positivo sul prodotto che si vende, una recensione in cui veniva elogiata l’azienda per la sua professionalità, ecc…).

6- Soddisfano i clienti

Perdere un cliente soddisfatto è difficile e riuscire ad attirarne di nuovi lo è ancora di più. Quindi, la domanda sorge spontanea: come si può mantenere un cliente agendo sulla sua soddisfazione? Tra i vantaggi dei social network per aziende c’è proprio questo. I canali digitali permettono di connettere il proprio brand con i clienti, monitorando costantemente ciò di cui sono alla ricerca, i problemi che incontrano e cosa può essere loro utile. In questo caso è necessario implementare il proprio customer service, rendendolo personalizzato ed efficiente. I clienti sanno che i social media sono dei canali più “friendly” dei classici call center. È però importante, indipendentemente dal quale piattaforma social si stia utilizzando, sapere come comunicare con i clienti, “parlare la loro lingua”, fornirgli sempre un servizio personalizzato e, infine, dare risposta alle loro domande in modo veloce e preciso.

7- Aumentano la fiducia nel brand

Molti business si focalizzano sul numero di follower. Questo, per esempio, è solo un numero indicativo. Bisogna infatti vedere quanti di questi seguaci sono leali verso il brand. I follower leali, infatti, producono valore aggiunto. Essere in possesso di un buon numero di seguaci leali permetterà di mantenere alto il livello di engagement e di aumentare le conversioni. In aggiunta, un follower leale parlerà positivamente del brand in modo spontaneo. Ma come si può aumentare la “brand loyalty”?

  • Ogni social network possiede una personalità diversa. Ciò significa che anche la comunicazione deve essere diversificata e adeguata a ciascuna piattaforma. In questo caso il ruolo chiave è detenuto dalla social media strategy che deve tenere conto di tutte queste particolarità, definendo il modus operandi.
  • Condividere contenuti di valore, orientati verso le caratteristiche del pubblico di riferimento può certamente contribuire alla formazione della fiducia nel brand.
  • Ogni brand possiede la sua personalità. Trovare i mezzi e i contenuti appropriati per comunicarla può risultare una strategia vincente. Inoltre diventa importante esprimersi in modo uniforme, mantenendo per esempio lo stesso tono mentre si interagisce con i clienti.
  • Rispondere alle richieste degli utenti è certamente un punto fondamentale. Fornire loro delle risposte precise ed accurate permetterà al business di aumentare la sua reputazione. Quando avranno bisogno di assistenza i clienti torneranno, costruendo nel corso del tempo un rapporto di fiducia solido.
  • Personalizzare e mostrare il lato umano permette al brand di avvicinarsi agli utenti. A volte le risposte automatiche, seppur comode, possono essere percepite come un segnale di distaccamento e di lontananza dalle necessità dei clienti.
social network per aziende foto2

Conclusioni

Se utilizzati con una strategia alla base, i social network per aziende possono risultare molto efficaci. Affacciarsi al mondo social, ormai, non è più una scelta. L’importanza dei social network per il business è indubbia e può produrre molti risultati positivi. Va precisato che non è sufficiente la presenza. I canali digitali e i social network possono essere dannosi se su di essi viene effettuata un’attività sporadica e improvvisata. Ogni attività commerciale può trarre vantaggio da questi strumenti, a patto che vengano utilizzati nella maniera corretta e, soprattutto, che si rivolgano agli utenti, ponendoli al centro dell’attenzione.

All rights reserved Indaweb

Abilitando i cookies ci aiuterai ad offrirti una migliore esperienza di navigazione!

Su questo sito facciamo uso di cookies. I cookies tecnici sono obbligatori, ma tu puoi decidere se abilitare o disabilitare i cookies di terze parti. Privacy Policy