“Hai la pagina facebook aziendale? E il sito web?”, “Al giorno d’oggi se non hai un e-commerce non sei nessuno”.
Queste sono frasi che potrebbero aver pronunciato dei clienti della tua attività o alcuni tuoi conoscenti. Mai come ora le aziende vengono continuamente spronate e incoraggiate ad entrare nel mondo della tecnologia e di internet. Se per le grandi compagnie questo passaggio è già avvenuto, non si può affermare lo stesso per le piccole attività locali. Una impresa diventa improvvisamente parte del marketing globale appena mette piede online. Un approccio troppo ampio in termini di presenza sul web e sui social media può essere dannoso per alcune aziende di dimensioni ridotte che sarebbero costrette a una competizione serrata con svariate imprese che, a volte, non perseguono lo stesso loro tipo di cliente. Cosa scegliere quindi? Aprirsi alla tecnologia e al mondo di internet o rimanere limitati e non sfruttare le occasioni che il web fornisce? Fortunatamente c’è una risposta: il marketing territoriale digitale.

marketing territoriale foto1

Le imprese locali dipendono strettamente dal flusso di clienti che proviene dal territorio in cui sono presenti. Nel mondo di oggi, incerto e in continua evoluzione, il vantaggio competitivo delle piccole e medie imprese dipende sempre più dalla loro capacità di massimizzare i benefici che porta loro il mercato locale.

Ecco alcuni strumenti che ti permetteranno di creare una tua strategia di marketing territoriale digitale:

Creare pagine che parlano del tuo business

Sfrutta le potenzialità che ti offrono i social media odierni. Crea delle pagine che possano apparire nelle ricerche che effettuano i tuoi potenziali clienti per trovare attività del tuo stesso settore o nella tua città o regione. In questo modo avrai la possibilità di aumentare la tua presenza online. Una buona strategia di marketing territoriale digitale funzionerà se alla creazione delle pagine seguirà un’accurata revisione e pubblicazione dei contenuti, prestando particolare attenzione a rispondere tempestivamente alle richieste dei clienti.

Chiedi una recensione ai tuoi clienti locali

Ciò che non va mai dimenticato è che queste pagine possiedono anche un elevato potenziale sociale. Ti consigliamo di non aspettare che i tuoi clienti recensiscano la tua attività, ma di attivarti in prima persona e chiederglielo. I commenti positivi, infatti, daranno maggior credibilità al tuo brand. Come spesso succede, le persone per scegliere si basano sull’opinione altrui: più la tua impresa avrà riscontri positivi, più sarà facile che nuovi clienti saranno portati a provare il tuo prodotto o servizio.

Ottimizzare il sito web per la navigazione da smartphone

Il 68% della popolazione italiana è in possesso di uno smartphone e lo usa per navigare in internet. Ciò significa che anche il sito in cui descrivi i tuoi prodotti e la tua attività deve garantire una confortevole user experience dal telefonino. In questo modo darai la possibilità ai potenziali clienti di accedere a contenuti chiari e completi che li invoglieranno a interagire con te e per scoprire ciò che puoi loro offrire.

Lavorare sulla SEO del sito usando parole chiave locali

Piccola precisazione: SEO è la sigla di Search Engine Optimization. Questa attività racchiude al suo interno una serie di tecniche e strategie realizzate con lo scopo di permettere al potenziale cliente di trovarti sui principali motori di ricerca. Un’accurata strategia di marketing territoriale volta al mondo digitale deve tener conto anche di questo aspetto. È fondamentale effettuare una ricerca accurata delle parole chiave da utilizzare, cercando di trovare quelle che vengono utilizzate dalle persone quando hanno la necessità di trovare attività simili alla tua. Dovrai sperimentare varie combinazioni selezionando quelle più in linea con il tuo business. Scoprendo le più adeguate, infatti, massimizzerai il numero di conversioni sul tuo sito web. Un metodo molto utilizzato per le strategie digitali di marketing territoriale è quello di aggiungere tra le parole chiave il nome della città o della zona in cui è presente la tua attività. Nel caso fosse tua intenzione sfruttare le potenzialità delle campagne pubblicitarie a pagamento, ti consigliamo di servirti della geolocalizzazione per limitare le aree in cui verrà mostrata la tua pubblicità.

marketing territoriale foto2

Creare collegamenti esterni alla tua attività

Una possibile implementazione della strategia di marketing territoriale è quella ti farti raggiungere da link esterni. Questo andrà anche a migliorare la SEO del tuo sito web. L’obiettivo è quello di individuare alcuni siti locali e chiedere loro di permetterti di collocare dei link al tuo sito web, magari tramite un articolo o un comunicato stampa. Per iniziare, puoi iscriverti alla Camera di Commercio della tua zona e potrai avere, oltre alla scheda che descrive la tua impresa, anche un collegamento al sito. Va precisato che i link esterni che portano beneficio alla tua azienda devono essere di qualità ed essere pertinenti al tuo business.

Il passaggio a una strategia digitale basata sul marketing territoriale concentrandosi sull’aspetto locale è sicuramente un ottimo punto di partenza per iniziare a far crescere il tuo business all’interno del mercato della tua zona. Associando il fattore digital a iniziative di marketing tradizionale (per esempio partecipare ad eventi e promozioni nella tua zona) avrai la possibilità di farti conoscere ulteriormente e di diventare un punto di riferimento per il tuo settore. Sposta quindi l’attenzione verso un approccio più locale per la tua azienda. Se effettuato correttamente, il marketing territoriale digitale potrà generare grandi benefici e contribuire ad un aumento delle tue vendite. Se non ti senti pronto per realizzare tutto questo, nessuna paura: noi possiamo farlo al posto tuo!

All rights reserved Indaweb

Abilitando i cookies ci aiuterai ad offrirti una migliore esperienza di navigazione!

Su questo sito facciamo uso di cookies. I cookies tecnici sono obbligatori, ma tu puoi decidere se abilitare o disabilitare i cookies di terze parti. Privacy Policy